Assistenza Farmaceutica Territoriale

È costituita dal complesso di attività finalizzate a garantire una corretta gestione ed erogazione dell’assistenza farmaceutica nel territorio, sia tramite la rete delle farmacie convenzionate che con prestazioni fornite direttamente dalla Struttura.

Tempo di lettura
< 1 minuto

Cos'è

La struttura complessa Assistenza farmaceutica territoriale si occupa di tutelare e promuovere la salute delle persone attraverso l’uso razionale ed appropriato dei medicinali e dei dispositivi medici. Garantisce l’assistenza farmaceutica sul territorio sia tramite le farmacie aperte al pubblico che attraverso le forniture dirette alle strutture ambulatoriali, territoriali ed ai pazienti.

Dove

Sc Assistenza Farmaceutica Territoriale
c/o Ospedale Nostra Signora della Mercede di Lanusei
via Dottor Giuseppe Pilia, 1
08045 – Lanusei (Og)
Tel. 0782 490 213
E-mail: [email protected]

A chi si rivolge

A tutti i cittadini.

Cosa offre

L’ Assistenza farmaceutica e l’assistenza integrativa erogate direttamente dalla struttura pubblica sono relative alle prestazioni che richiedono una particolare vigilanza e possono essere riassunte come segue:

  • distribuzione diretta dei farmaci del Pht;
  • fornitura dei farmaci da erogare ai sensi della Legge 648/96, con le modalità previste dai singoli provvedimenti legislativi;
  • fornitura dei farmaci di fascia H per i quali è previsto il trattamento a domicilio;
  • dispensazione gratuita di farmaci posti dalla normative vigente a totale carico degli assistiti, ai sensi della L.R. 8/97;
  • dispensazione gratuita di farmaci esteri, non registrati in Italia;
  • fornitura di ossigeno terapeutico in forma liquida e/o gassosa per trattamenti domiciliari a lungo termine;
  • fornitura gratuita di medicinali, supplementi nutrizionali e materiale sanitario ai malati di fibrosi cistica;
  • fornitura di dispositivi medici ai soggetti affetti da diabete mellito (microinfusori di insulina e relativo materiale di consumo, sistemi di monitoraggio continuo della glicemia);
  • fornitura dispositivi medici per uso domiciliare e in applicazione dei Lea;
  • fornitura di prodotti aproteici ai nefropatici;
  • fornitura gratuita di medicinali, dispositivi, alimenti, altri prodotti sanitari ai pazienti con malattia rara.

Altre prestazioni:

  • farmacovigilanza mediante raccolta delle segnalazioni avverse da farmaci (ADR) e inserimento nella rete nazionale di farmacovigilanza (RNF); assistenza ai cittadini e agli operatori sanitari nella compilazione della scheda di segnalazione;
  • Informazione ai cittadini su prescrivibilità e concedibilità di farmaci, dispositivi e altro materiale sanitario di competenza.

Cosa serve

  • documentazione clinica (piano terapeutico) prevista dalla normativa;
  • tessera sanitaria.

Strutture che erogano il servizio

Riferimenti

Link utili

Farmacovigilanza:

Come segnalare le reazioni avverse da farmaci

Moduli di segnalazione di reazioni avverse 

Le schede di segnalazione da inviare al responsabile di farmacovigilanza della struttura di appartenenza sono:

Scheda per operatore sanitario

Guida alla compilazione della scheda – operatore sanitario

Scheda per il paziente/cittadino

Guida alla compilazione della scheda – paziente/cittadini

Ulteriori informazioni

Ultima modifica

11 Aprile, 2024